Friday, May 29, 2015

La caduta di Costantinopoli

Constantinos Paleologos

Il 29 di Maggio 1453  Costantinopoli è caduta  nelle mani turche. 
 Alcune migliaia di Greci dentro le mura della città stavano difendendo la Patria, la Fede, la Razza.
Insieme a loro l’ultimo Imperatore  Ellenico, Constantinos Paleologos che stava lottando in prima linea .

I Greci non hanno voluto arrendersi e sono caduti fino all’ ultimo, come il loro Imperatore che ha seguito l’esempio di un altro celebre eroe, Leonidas!

La capitale dell’impero Bizantino è passata ai barbari.  La chiesa più grande della Cristianità, Santa Sofia ( Aghia Sofia )  dove sono incoronati  gli Imperatori,  diventò  una moschea .

Ogni anno il 29 di Maggio, i nazionalisti Ellenici manifestano sulle strade di Atene in onore della Capitale   e dell’ultimo Imperatore.  Nello stesso momento Atene è piena di clandestini musulmani i quali chiedono la costruzione di una moschea al centro della capitale! 


La  Storia  si ripete !

Stratos Karanikolaou

Responsabile Esteri - E.LA.M.