Friday, June 17, 2011

ELLADE IN CRISI




Migliaia di gente si raduna ogni giorno a piazza Sintagma di Atene per protestare contro le misure economiche dell’ Fmi. L’altro ieri gli Ateniesi hanno circondato il parlamento con lo scopo di impedire ai parlamentari di votare in favore dei nuovi sacrifici del popolo ellenico. Allora sono arrivati gli anarchici che hanno provocato con i loro incidenti lo scioglimento della manifestazione pacifica dei cittadini. Per un’altra volta il governo del centro sinistra li ha usati in modo perfetto. La polizia come al solito e’ arrivata in ritardo!
Il primoministro Papandreou (socialista) , Mercoledi’ mattina ha presentato le sue dimissioni al presidente della Repubblica , a mezzogiorno ha voluto creare un governo di coalizione con gli altri partiti ed alla fine verso il pomeriggio ha annunciato la formazione 
di
 un nuovo governo socialista!


Per la grave crisi ellenica responsabili sono i corrotti politici di destra e di sinistra. Il partito di destra la “Nuova Democrazia” ha presentato bilanci truccati a Bruxelles mentre il partito di “PASOK” , oggi in governo , ha arreso il paese all’ Fmi. Di conseguenza il popolo ellenico deve fare sacrifici gravi mentre nello  stesso momento i turchi sono disponibili a comprare isole , aeroporti e porti per “aiutare” al debito.
I banchieri con i loro giochi , i politici corrotti di destra e di sinistra fanno ricordare ai piu’ vecchi il periodo dei colonelli , quando la dracma era forte, quando c’era lavoro per i greci e non per gli immigrati, quando per le strade c’era sicurezza e quando l’ Olympic Airways volava sui cinque continenti !
Ma ora abbiamo democrazia!