Monday, July 12, 2010

Pride,Fiore: no ad ostentazioni, primo diritto è quello dei bambini


Il Segretario di Forza Nuova interviene a proposito del pride su Roma: "il manifesto comparso in questi giorni dal titolo "Roma è gay" ha indignato i cittadini di Roma. Noi abbiamo replicato con un manifesto intitolato "Roma è questa" dove si vede una bella e serena famiglia. Mentre il sindaco prende le parti delle comunità gay in questo gioco strumentale alla rivendicazione di diritti assurdi, Forza Nuova prende le parti della famiglia tradizionale che oggi soffre tanto, abbandonata e trascurata dalle istituzioni sia sul piano etico che su quello economico-sociale. Roma non ha bisogno di questo spettacolo e non accetta ciò che è contrario alle sue tradizione oltre a non esistere dal punto di vista giuridico, come i diritti delle coppie di fatto e delle coppie omosessuali. Il Comune probabilmente in linea con i comportamento di alcuni suoi esponenti emerso negli ultimi giorni, vuole mettere sullo stesso piano le famiglie con le unioni omsessuali. Ed i Pride sono strumentali al matrimonio gay ed all'adozione di bambini per le coppie gay, eventualità ingiuste ed inaccettabili. Il popolo non vuole leggi "ad categoriam" bensì la primaria tutela della famiglia e dei bambini." Ricordiamo che in questi giorni Forza Nuova sta organizzando le Colonie per bambini Evita Peron, attività che vedrà decine di bambini in vacanze gratis organizzate da militanti forzanovisti.