Sunday, June 13, 2010

A MILANO PROTESTA CONTRO VIOLENZE SUBITE DA POPOLAZIONE BIANCA

MILANO, 11 GIU - Una decina di militanti di Forza Nuova ha fatto un blitz davanti alla sede del consolato sudafricano a Milano per denunciare, in occasione della prima partita dei Mondiali, le violenze subite dai boeri, il gruppo etnico bianco che vive nello Stato africano, segnato da decenni di apartheid. I militanti del partito di estrema destra hanno simbolicamente chiuso le vie d’accesso alla sede
diplomatica con il nastro bianco e rosso esponendo foto cruente sulle violenze subite dalla popolazione sudafricana bianca. Accanto alla sede del consolato è stato esposto uno striscione con la scritta ‘Stop antiwhite genocidè (’Fermate il genocidio contro i bianchì).

I militanti forzanovisti di Milano hanno assicurato che analoghe iniziative sono state svolte, questo pomeriggio a Madrid, dai militanti del partito Democracia National e a Budapest dal partito di estrema destra Hvim Jobbik. (ANSA).