Saturday, March 27, 2010

EVAGORAS NON HA TRADITO


Il Venerdì 12 marzo,l’ E.LA.M. ha onorato la memoria di un altro eroe greco di EOKA , quello di Evagoras Pallikaridis.
Centinaia di membri del Fronte nazionale del Popolo hanno marciato per le strade di Pafos verso la statua del diciannovenne eroe.
Lì, davanti a una folla entusiasta , il sig. Georgios Steniotis - che ha combattuto a fianco di Evagoras - ha parlato ai partecipanti per il sacrificio del suo amico.
Succedendo Steniotis, un militante di E.LA.M. ha parlato per la lotta della liberazione greca di Cipro (1955-59) collegandola con la situazione di oggi giorno.
La manifestazione si è conclusa con l'inno nazionale, che è stato cantato da centinaia di Greci.
Evagoras Pallikaridis ha partecipato alla resistenza greca di EOKA , nel mese di aprile 1955.
Durante la sua azione da ribelle ha preso parte agli attacchi contro le guardie inglesi, le stazioni di polizia ,le caserme britanici ed è stato coinvolto in imboscate ed esplosioni. Gli inglesi lo misero nella lista dei ricercati.

E 'stato arrestato il 18 dicembre 1956 e fu condannato a morte!

Fu impiccato dagli inglesi all'età di 19 !